Breve considerazione sulla vicenda del ministro Josefa Idem

La vicenda di Josefa Idem e più ancora il “perdono” di Letta alla suddetta, rivela ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che il metro “dell’appartenenza” per definire il livello di moralità di una persona non e’ più appannaggio esclusivo delle subculture mafiose ma si e’ diffuso ormai nei gangli vitali della società un tempo considerati “rispettabili”.


Aggiungi un commento