Candidati Senza Voce partecipa all’incontro promosso da Lista Civica Italiana

Candidati Senza Voce ha accettato di buon grado l’invito ricevuto dai promotori dell’incontro e dell’assemblea nazionale di Lista Civica Italiana – Cittadini Protagonisti che si tiene a Bologna il 9 e 10 Maggio.

Di questo incontro apprezziamo soprattutto l’impostazione “alla pari e nel rispetto delle specificità di ciascuno”, che si sposa perfettamente con il carattere aperto, trasversale ed a-partitico del nostro think-tank.

Per CSV saranno presenti i nostri amici felsinei Francesca Fortuzzi, Anna Concilio e Claudio Campieri, che ringraziamo per aver rinunciato ad un fine settimana di sole per dedicarsi ad una operazione di impegno civico.

Ringraziamo anche Roberto Brambilla e Claudio Mazzoccoli Bonadies per averci messo a conoscenza dell’iniziativa.

===

Candidati Senza Voce è un “think tank” politico ed economico apartitico fondato nel 2011 allo scopo di portare all’attenzione dell’opinione pubblica il deficit di democrazia sostanziale fondamentale derivante dai limiti che i singoli partiti o liste pongono ai singoli candidati rispetto all’accesso libero e costante ai mezzi di comunicazione di massa tradizionali, deficit che non può essere pienamente affrontato dal cambiamento del sistema elettorale che ha prodotto il passaggio da “Porcellum” ad “Italicum” ma che richiede una riforma radicale della disciplina dei partiti politici nell’ordinamento italiano.

Da allora il campo di azione si è allargato ad altri temi e sono state condotte battaglie concrete, come quella che ha condotto all’abolizione del prelievo forzoso sui bonifici esteri fra il Febbraio ed il Luglio 2014, reso possibile grazie alla raccolta di oltre 13 mila firme in tre giorni e dall’intervento diretto del nucleo di CSV a Bruxelles nei confronti dei Commissari Europei competenti in occasione dell’Ecofin.

CSV ritiene che non ci si possa limitare alla una discussione sui massimi sistemi di molti think tanks ma che occorra raccordare la speculazione politico-filosofica con l’azione concreta del proprio vissuto quotidiano perseguendo un miglioramento costante del proprio comprensorio al fine di migliore le condizioni anche in assenza di interventi diretti delle istituzioni: siamo in Europa …….dobbiamo seguire tutte le evoluzioni politiche, sociali ed economiche senza dimenticare il nostro quotidiano!

CSV sta sviluppando un programma economico politico per il rinnovamento dell’Italia, semplice, pragmatico, realistico e non condizionato da interessi strumentali che siano contrari in pratica od in principio al rinnovamento italiano.

Le iniziative e le discussioni di CSV sono portate all’attenzione degli interessati tramite un blog, un gruppo di discussione Facebook mentre le aree programmatiche sono sviluppate in un ambiente cooperativo su una piattaforma wiki.

CSV ritiene importante sviluppare sinergie con le liste civiche sul piano locale ed in prospettiva nazionale, potendo fornire un valore aggiunto nel raccordo fra la dimensione europea del nostro think tank e l’azione sul territorio del suoi sostenitori, inquadrati in una prospettiva politica offerta dalle liste civiche locali e nazionali che siano conformi in termini di valori e prospettiva con CSV.


Broadcast live streaming video on Ustream

Aggiungi un commento