PIL, debito e politiche espansive: Italia e Spagna a confronto.

A margine di una discussione nella pagina Facebook di CSV abbiamo elaborato questa mattina il grafico sottostante che mette in evidenza come l’Italia sia il paese che ha peggio gestito la crisi del 2008-2009, con l”indice del PIL che non ha ancora recuperato il livello precedenti, quando tutti gli altri nostri maggiori competitors comunitari ce l’hanno fatta.

Nulla di nuovo, ma fa sempre un certo effetto constatare come paesi a noi vicini, ad esempio la Spagna, abbiano fatto meglio, riuscendo anche a mantenere il loro debito pubblico al di sotto del livello italiano (anche rispetto ai livelli pre-crisi), nonostante politiche pubbliche nettamente più espansive, che hanno portato addirittura alla diminuzione evidente del debito pubblico in % al PIL, vista la notevole crescita di quest’ultimo.

In conclusione, politiche espansive si possono fare, ma solo quando il debito e’ sotto controllo. L’Italia prima pensi a ridurre questo fardello e come rendere più efficiente la propria spesa pubblica, poi potremo anche parlare del resto.

Aggiungi un commento