IN ARRIVO LA TEMPESTA PERFETTA, ALLACCIATE LE CINTURE!

CSV – SVIZZERA
Antonio Ripa
Si racconta che mentre il Titanic imbarcasse acqua, la gente affermava che non fosse un problema, perché’ inaffondabile.
Con la stessa ignoranza si pensa che lo spread, i mercati, le banche, siano una entita’ fisica di poche persone che sono in grado di decidere il bello ed in cattivo tempo, premendo un tasto sulla loro tastiera.
1) I Mercati sono fatti da migliaia e migliaii di fondi gestione del risparmio. Dove i cittadini del mondo portano in dote i loro risparmi chiedendo di investirli al meglio sul mercato dei prodotti finanziari, E li inizia un mondo complesso fatto da secutiries, derivates, commodities, e tanto tanto altro. Il fund manager del fondo sovrano norvegese che ha raccolto i soldi dei contributi previdenziali dei lavoratori di quel paese, non legge un qualsiasi quotidiano per decidere del futuro dei proprio concittadini. Ed in una propaganda da paese degno di una democrazia sud americana, e’ ovvio che venda l’azionariato italiano ed investa su paese seri, come ad esempio la Spagna ( oggi spread ITA-SPA ha superato i 200 pb partendo da -100pb di 5 anni fa )
2) Le banche. Queste sono imprese private che raccolgono il risparmio di milioni di cittadini in tutto il mondo, e che danno lavoro ad altri milioni di cittadini. Non sono quell’uomo nero che l’immaginario populista immagina.
Marcati e banche agiscono in base alla prospettiva di un investimento fatto con i soldi di milioni di cittadini del mondo. Non fanno un piacere al politico oppure al politicante di turno, ne tanto meno smembrano stati per rivenderli . Non siamo in un film di serie B, ma nella realtà’.
Il mondo e’ complesso e funziona proprio grazie a questa sua complessità’. Sicuramente non e’ il mondo migliore che possiamo immaginare oppure ambire, ma semplificare la realtà’ perché’ non si ha la competenza per capirla, ma si vuole discutere di questa come i grandi premi Nobel, non produce altro che il risultato opposto. E ne stiamo vedendo i primi segni. Perché’ nel giro di un paio di mesi tutta questa escalation di follia populista avra’ impatto sulla economia reale con la stretta da parte dell banche al credito per gli italiani e le casse dello stato che si riempiranno con sempre più’ difficoltà’
Dire “ve lo avevamo detto” non sara’ per noi di alcuna consolazione,

Aggiungi un commento