1.- MULTA FINO A 9 MILIARDI DI EURO, 0.2 DEL PIL.
Prima della loro attuazione l’Ue dà al Governo ulteriori possibilità di conformarsi ai parametri 
europei: ogni 6 mesi il paese e’ tenuto ad inviare un report di aggiornamento sul bilancio.
2- CONGELAMENTO FONDI STRUTTURALI
Finanziamenti che l’Ue dà agli stati membri per effettuare investimenti volti a favorire la crescita economica e occupazionale del paese.Come già scritto diverse volte l’Italia e’ tra i membri che ne beneficiano maggiormente.
3- STOP AI PRESTITI DELLA BANCA EUROPEA DEGLI INVESTIMENTI. Potrebbe inoltre perdere l’accesso al programma di acquisto dei titoli di Stato.
Questa la procedura:
Il parere espresso dalla Commissione di bocciatura della manovra italiana passerà al Consiglio dell’Unione Europea per essere discusso , intorno il 6 dicembre dovrebbe arrivare il parere dell’Ecofin (Consiglio dei Ministri e delle Finanze degli Stati membri dell’Ue).
L’attivazione della procedura di infrazione dovrebbe avvenire il 22 gennaio i quali effetti dovrebbero farsi vedere intorno la primavera del 2019.
Auguri Italia!

2 Comments

  • Unknown
    Posted 21 Novembre 2018 20:27 0Likes

    Benissimo,sarà la volta buona che usciamo dalla comunità di recupero U.E.e forse vediamo se siamo capaci di camminare da soli anche noi.

  • Unknown
    Posted 15 Dicembre 2018 15:24 0Likes

    Spero vivamente che si esca dall' euro.Sono veramente dispiaciuto,deluso che neanche se ne parli

Aggiungi un commento