ACCADDE OGGI; IL 12 DICEMBRE 1915 NASCEVA FRANK SINATRA.

BUONGIORNO A TUTTI
CANDIDATI SENZA VOCE – 
ACCADDE OGGI, il 12 dicembre 1915 nasceva a Hoboken (S.U.)
FRANK SINATRA (The Voice)
Cantante, attore, show man.
Nato da una famiglia italo-americana, Frank decise di diventare cantante dopo aver sentito Bing Crosby alla radio. Esordì in piccoli locali del New Jersey con il trombettista Harry James, ma fu con l’orchestra di Tommy Dorsey che divenne famoso come cantante. Piaceva molto ai giovanissimi, e sopratutto alle ragazzine, un pubblico completamente nuovo per la musica leggera, che fino ad allora si era rivolto soprattutto agli adulti. Per gli adolescenti fu un idolo. Diventò presto “The Voice”, e come tale fu riconosciuto in tutto il mondo.
Nel 1952, in seguito ad una emorragia alle corde vocali, la sua carriera di cantante attraversò una grave crisi. Si rivolse allora al cinema, ottenendo il ruolo di Angelo Maggio nel film “Da qui all’eternità” del 1953. Quella struggente interpretazione gli valse l’Oscar come miglior attore non protagonista. Il successo cinematografico rilanciò anche la sua carriera di cantante. Durante gli anni ’50 lavorò a Las Vegas. A quel periodo risale la formazione del Pat Rock, un gruppo di famosi cantanti e uomini di spettacolo composto, oltre che dallo stesso Sinatra, da Dean Martin, Sammy Davis jr., Peter Lawford e Joey Bishop. Insieme girarono il film “Colpo grosso”.
Il Pat Rock giocò un ruolo importante nella lotta alla segregazione razziale negli alberghi e casinò del Nevada, evitando di frequentare i locali che si rifiutavano di ricevere Sammy Davis jr. in quanto nero.
Fu spesso accusato di essere coinvolto con la mafia. Sinatra lo negò sempre e non fu mai incriminato per reati di tipo mafioso. Intrecciò una grande amicizia con il clan dei Kennedy.
Fu un vivace protagonista della cronaca rosa, che gli attribuì flirt con le donne più belle del mondo.
Si sposò quattro volte: con Nancy Barbato, dalla quale ebbe tre figli: Nancy, Frank jr., che fu vittima di un sequestro e fu rilasciato dietro pagamento di un riscatto di 240.000 dollari, e Christina. Divorziò per sposare Ava Gardner; fu la loro una unione tumultuosa che finì quattro anni dopo; meno ancora durò quella con la terza moglie, una giovanissima Mia Farrow (2 anni). Con la quarta moglie, Barbara Blakeli Marx, ex moglie di Zeppo Marx, grande comico del muto, sposata nel 1976, ebbe miglior fortuna, e vissero insieme oltre vent’anni, fino alla morte del cantante.
Con 150 milioni di dischi venduti è considerato uno dei più prolifici artisti musicali. Nella sua carriera che ha coperto sette decenni, si è aggiudicato 2 premi Oscar, 2 Golden Globe, 21 Grammy Award, 1 Peabody, il Kennedy Center Hours. Oltre 2200 brani e più di 60 album di canzoni ne fanno uno dei cantanti di maggior produzione musicale della storia.
La canzone più famosa è sicuramente “My Way” (traduzione di “comme d’habitutde” di Claude François), incisa nel 1968, che divenne il suo cavallo di battaglia nella fase finale della sua prodigiosa carriera.
“The Voice” si spense per sempre il 14 maggio 1998 a Los Angeles. L’epitaffio sulla sua tomba è “The best is yet to come” (Il meglio deve ancora venire), che è anche il titolo di uno dei suoi maggiori successi.
dal web

Aggiungi un commento