QUELLA STRANA PASSIONE FRA INPS E POSTE ITALIANE …

Alcuni amici ci hanno segnalato che INPS ha in corso una operazione di razionalizzazione dei pagamenti relativi a pensioni plurime percepite (micropensioni, etc) in modo da consolidarle in un unico versamento.

Fin qui nulla di male, se non fosse che il nuovo pagamente pare che sia inviato per default sul conto Poste Italiane del pensionato, anche in caso in cui una delle pensioni sia addebitata su un conto corrente bancario.

Questo ha causato non pochi problemi a chi ha domiciliazione delle bollette, pagamento automatico di mutui, prestiti, etc.

E la cosa e’ tantopiu’ grave, se proprio non sospetta, se si considera che i pensionati interessati non hanno ricevuto alcuna richiesta da parte dell’ente pagatore in merito alla scelta del conto sul quale effettuare il versamento.

Al solito non vogliamo pensare male, ma riteniamo che INPS dovrebbe fornire una spiegazione dell’accaduto e correggere la procedura.

Al contempo, invitiamo tutti gli amici che avessero avuto problemi simili a segnalarci eventuali abusi o pratiche poco trasparenti.

Aggiungi un commento