ALLA DISPERATA RICERCA DELL’UOMO FORTE…

Giuseppina Ruffinoni Non capisco perché sia necessario raccogliersi intorno alla cosiddetta figura forte. Sono le idee e le intenzioni che contano, con l’attuazione di fatti condivisi in una chiara forza politica
sostenuta dai cittadini che ispirino i contenuti e le azioni. A mio parere “uomo forte” da osannare significa dittatura.

Aggiungi un commento