ELEZIONI SARDEGNA: ESPLODE LA VIOLENZA POLITICA?