NAVE DICIOTTI: LA FARSA DEL VOTO ON LINE

«Noi siamo tradizionalmente a favore del sì per l’autorizzazione a procedere, ma questo è un caso particolare. Dobbiamo prima leggere e studiare le carte»: Mattia Fantinati (M5s). E perciò Luigi di Maio ha deciso di far votare gli iscritti 5stelle, che le carte non le hanno viste.

Aggiungi un commento