IL POPULISMO E’ DIABOLICO

Di Marialuisa Colonna Romano

Purtroppo il problema del populismo si concretizza nell’assenza di un progetto complessivo di amministrazione della cittadinanza. Quindi quando la gente protesta per l’inquinamento e i conseguenti problemi di salute allora i populisti fanno la battaglia per fermare lo smog, quando si protesta per l’inadeguatezza dei servizi pubblici di trasporto e le conseguenti difficoltà dei lavoratori per andare al lavoro si fa la battaglia per servizi di trasporto più efficienti, e così per la sanità, per i servizi sociali, per gli asili nido, per la scuola e così via. Poi ci si accorge che in realtà non si raggiunge alcun obbiettivo. Se ci fosse un progetto finalizzato al bene comune non si accontenterebbero i singoli ma si cercherebbe di trovare la soluzione migliore per tutti. Sarebbe infatti forse evidente che non è possibile avere la botte piena e la moglie ubriaca. Ma ciascuno pretende di ottenere completamente l’obbiettivo che interessa a lui. In questo modo si da spazio a chi comanda di perseguire i propri interessi particolari. Per questo penso che il populismo sia diabolico.

Aggiungi un commento