SEGNATE IL 28 FEBBRAIO 2019 COME LA FINE DELLA DEMOCRAZIA IN ITALIA

Marco Garrone

Segnate il 28 febbraio come la fine della Democrazia in Italia.

Vengono date deleghe al Governo per riformare lo Stato di diritto (codice civile), la tutela ambientale, appalti e forniture nel pubblico, servizio civile e quindi eventuale leva, edilizia, sanità e tasse.

Il Parlamento è ufficialmente esautorato dei più importanti poteri e non può fare altro che stare a guardare e così i cittadini che nel sistema italiano possono intervenire soltanto attraverso la rappresentanza parlamentare.

Speriamo che questa follia finisca presto!

In allegato il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri nr.48

http://www.governo.it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-48/11038?fbclid=IwAR3ICHulzgyjmf_XT8RSVyL7k3vC1tAUx6cAUPWrErImpSS0hw-ya0ZSeM8
http://www.governo.it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-48/11038?fbclid=IwAR3ICHulzgyjmf_XT8RSVyL7k3vC1tAUx6cAUPWrErImpSS0hw-ya0ZSeM8

Aggiungi un commento