PERCHE’ L’EUROPA E’ UN “ELEFANTE MALANDATO”?

Era martedi’ 20 gennaio 2015 CSV scriveva:
Perché l’Europa e’ un “elefante malandato”? (sempre attuale)


Nel corso di un dibattito nel gruppo Facebook di Candidati Senza Voce relativamente alla bocciatura del referendum promosso dalla Lega sulla legge Fornero mi e’ stato chiesto perché io, europeista convinto, avessi definito l’Europa un “elefante malandato”.
Queste sono le mie “top 6” ragioni:
1. Assenza generale di visione strategica
2. Perdurare della politica di piccolo cabotaggio da parte degli stati membri
3. Allargamento scriteriato senza al contempo un approfondimento delle istituzioni in senso federale nel rispetto del principio di sussidiarietà
4. Scarsa qualità del personale in posizioni apicali, espressioni di nomine squisitamente politiche e del principio delle quote nazionali
5. Perdita di vista della sua funzione da parte della Commissione che si e’ trasformata in un “legificio”
6. Unificazione settoriale arrivata al limite della formula.
Da queste, discendono poi tutte le altre.
Rispetto al caso specifico Euro: aver anteposto considerazioni di carattere squisitamente politico alla conformità tecnica dei fondamentali propedeutica all’adesione della moneta unica.

Aggiungi un commento