I CECHI NON AMANO LA CORRUZIONE, IL PRIMO MINISTRO ANDREJ BABIS DEVE DIMETTERSI!

Centinaia di migliaia di manifestanti sono scesi nelle strade di Praga per chiedere che il primo ministro Andrej Babis si dimetta.

Babis si trova di fronte a un’indagine penale su presunta frode ed è anche oggetto di un’indagine UE sul conflitto di interessi. Lui nega le accuse.

Gli organizzatori dicono che circa 250.000 persone hanno partecipato alla manifestazione.

Si dice che sia la più grande protesta dalla caduta del comunismo nel 1989.

Chi sta marciando?
La protesta è stata organizzata dal gruppo Million Moments for Democracy. Il movimento è cresciuto da una piccola iniziativa studentesca a un movimento di massa.

Aggiungi un commento