I DEBITI SONO PIÙ PERICOLOSI DELLE TASSE

Di Marialuisa Colonna Romano

Le tasse, soprattutto se disciplinate correttamente, non sono il pericolo per la nostra società, lo sono invece le speculazioni e soprattutto i debiti. Quando si creano i mini bond o mini bot si apre un’altra strada per rosicchiare i risparmi investiti. Cosa già accaduta da tempo e ora in via di evoluzione. Ma si sa che la tecnica di presentare una delle soluzioni (le tasse) come un pericolo permette a qualcuno di continuare a derubare le persone meno tutelate. Inoltre così si può mantenere vivo lo scontro sociale che tanto giova a chi, non sapendo creare nuova ricchezza, continua ad usare i soliti sistemi per impossessarsi di quanto hanno gli altri (poco o tanto che sia). Anche se banale dovrebbe essere noto come uno Stato altamente indebitato non permetta investimenti sicuri, nemmeno in obbligazioni di Stato straniere, che potrebbero essere quanto meno bloccati. Purtroppo quando nessuno ci farà più credito e non ci saranno risorse per pagare pensioni e stipendi pubblici e i lavoratori autonomi resteranno a loro volta senza lavoro, avremo tutti un triste risveglio (tranne i temporanei beneficiari di questa “furba” gestione dello Stato).

Aggiungi un commento