#8GENNAIO 1993 A Barcellona Pozzo di Gotto #BeppeAlfano, professore e corrispondente per “La #Sicilia”, viene ucciso dalla #Mafia. Aveva lavorato a indagini sulla massoneria deviata e sul traffico internazionale di armi che passava, secondo le sue intuizioni, a #Messina.