ITALIA: UN PAESE AL COLLASSO DA DECENNI, NON DA OGGI!

di Roberto Gresleri

La rivisitazione immediata sui social di Conte pare sia opera della Casaleggio associati … nuove immagini sorridenti in poche ore postate sui social …

Da tempo i partiti si affidano a società per gestire le proprie immagini, da tempo i discorsi vengono scritti da esperti nel settore della comunicazione …
il PD si è affidato per un periodo allo stesso sparring partner del primo Obama… e nessuno gridò allo scandalo .
Se il voto si ottiene parlando alla pancia è perché la gente vuole questo … vi è da chiedersi più che altro quanto sia cresciuto intellettualmente questo paese .
Ho paura che siamo rimasti al punto di partenza … alle adunate davanti a Palazzo Venezia, perché la comunicazione ricalca il medesimo principio .
Ma discorsi simili li si ascoltava anche quando la DC parlava del pericolo comunista e il PC si rivolgeva alla classe operaia … cosa non avevano di populismo gli interventi durante quelle campagne politiche ?
Vi è difficoltà da chi non fa leva sulle regalie ad impostare una comunicazione che non sia da cattedratico … forse l’unico che si proponesse alla pancia di una parte del paese era Miglio … professore che riusciva ad intrattenere i più su un argomento destabilizzante per lo stato come formatosi, quale il federalismo, principio fondativo di un partito però formato di piccoli uomini affascinati dagli agi del potere, appena giunti sugli scranni romani .
Il populismo non l’hanno inventato ne la Lega e ne il M5S … lo hanno solo gestito nel modo più profittevole in questa campagna elettorale .
Il paese è al collasso da decenni, non da oggi, ci hanno tenuto in vita solo perché abbiamo uno dei più grandi valori di risparmio privato al mondo … a cui sapevano poi di poter contar di attingere al momento dovuto.
Oggi manca questa certezza … e il mercato fibrilla .
Una opposizione al nuovo governo non potrà contare su principi di redistribuzione perché al potere oggi sono saliti campioni assoluti di tale tradizione … bisogna trovare altri argomenti … e saperli comunicare alla pancia degli elettori .

 Partecipa alla discussione su questo tema nel nostro gruppo facebook!

Aggiungi un commento