M5S PROPONE DI ABOLIRE VITALIZI GIA’ ABOLITI, IL SOLITO PASTROCCHIO POPULISTA.

Conferenza stampa alla Camera del M5s su una proposta di abolizione dei vitalizi, peccato che questi siano gia’ stati aboliti con la riforma entrata in vigore il primo gennaio 2012.
Da quella data i contributi dei deputati e senatori vengono calcolati con il sistema contributivo. Il vantaggio principale che mantengono i parlamentari e’quello di ricevere la loro pensione a 65 anni (o a 60 anni se hanno 10 anni di contributi) , un po’ prima dei circa 67 anni in vigore per i lavoratori INPS.
I parlamentari giovani rischiano di perdere i contributi versati se non restano parlamentari per almeno 4 anni , 6 mesi ed un giorno. I lavoratori dipendenti perdono i loro contributi con versamenti inferiori a 20 anni ma ottengono la pensione sociale.

Aggiungi un commento