QUALCHE FATTO SCONVENIENTE SULL’EX BEL PAESE

di Marco Garrone
  • L’Italia ha il terzo debito pubblico del mondo senza avere la terza economia;
  • Il debito cresce di anno in anno, producendo sempre nuovi interessi;
  • Gli interessi sul debito, in un periodo di tassi negativi, sono la terza voce di spesa dello Stato;
  • La seconda sono le pensioni, escludendo però quello che viene pagato direttamente dal INPS attraverso la propria raccolta;
  • la seconda voce è quindi il disavanzo delle pensioni;
  • abbiamo la tassazione più alta al mondo
  • la disoccupazione giovanile al 40%
  • il sistema scolastico è in regressione
  • il sistema universitario, colpa principale la scarsa familiarità con l’inglese, stenta a tenere il passo con il resto del mondo;
  • si tagliano fondi alla sanità;
  • si tagliano fondi alla tutela del paesaggio;
  • si tagliano fondi alla ricerca;
  • la produttività non cresce e il sistema commerciale non si adegua alle nuove tecnologie;
  • le imprese migrano
Alla luce di questi dati, non è possibile che l’Italia si riprenda e non lo farà finché qualcuno di questi indicatori non cambierà.
Sono 7 anni che aspettiamo che qualcosa cambi, quanto vogliamo aspettare ancora?!?!

Aggiungi un commento