CALO EXPORT AGROALIMENTARE VERSO LA RUSSIA – 26% E L’UE CHE FA? RINNOVA LE SANZIONI! SALVINI SE CI SEI BATTI UN COLPO!

Da quando la Russia ha messo il veto ai prodotti agroalimentari Ue l’export del nostro paese e’ sceso del 26% . A pagare dazio e’ soprattutto il nord. Ma in altri paesi europei e’ andata molto peggio


 Come abbiamo scritte varie volte, la Russia ha bisogno dell’Europa e l’Europa, ancor di più, ha bisogno di stabilire una solida e duratura alleanza con il nostro ingombrante vicino, altrimenti usciremo indeboliti entrambi … ne va della nostra stessa sopravvivenza reciproca in quanto protagonisti sulla scena mondiale nel medio lungo termine …


Oltre ai dati relativi alle perdite finanziarie causati dalle sanzioni, la redazione di candidati senza voce riabadisce la necessita di riaprire il dialogo e guidare la ue verso la soppressione delle sanzioni .

Aggiungi un commento