G8: PER LA DIAZ E’ ORA DI PAGARE, I POLIZIOTTI CONDANNATI A RIMBORSARE 3 MIL. DI EURO

A quasi vent’anni da quella terribile notte, 27 poliziotti responsabili delle violenze alla scuola Diaz e per le false prove ” per coprire le nefandezze perpetrate” subiscono una nuova condanna.

Alti dirigenti, ispettori e agenti sono stati condannati dalla Corte dei Conti a risarcire un danno erariale pari a 2 mil.e 800 mila euro per danni materiali.

Gilberto Caldarozzi, condannato in via definitiva a tre anni e otto mesi per falso, ovvero per aver partecipato alla creazione di false prove finalizzate ad accusare ingiustamente chi venne pestato senza pietà da agenti rimasti impuniti, è oggi il numero 2 – Vice direttore tecnico operativo-  della Direzione Investigativa Antimafia, ovvero il fiore all’occhiello delle forze investigative italiane, la struttura alla quale è affidata la lotta al cancro criminale.
La nomina, decisa dal ministro dell’Interno Marco Minniti,.

Aggiungi un commento