Diritto, Giustizia

CITTADINANZA: LA POSIZIONE DI CANDIDATI SENZA VOCE

Premesso che la polemica su “ius soli” e’ oziosa in quanto nessuna delle proposte presentate e’ veramente tale, queste sono le proposte di CSV, che crediamo equilibrate e pragmatiche Domanda di cittadinanza possibile dopo 10 anni di residenza regolare solo se incensurati e tramite superamento esame specifico. Per stranieri che abbiano frequentato con profitto scuole dell’obbligo italiane e non abbiano…

Read More

INGEGNERIA ISTITUZIONALE O EVOLUZIONISMO SOCIALE?

Di Massimo Bernacconi Riceviamo parecchie sollecitazioni ad esprimerci su quale sistema elettorale o politico andrebbe copiato. Ora, e’ vero che ci siamo espressi in considerazioni su varie ipotesi e scenari, ma quello che ci preme soprattutto ribadire e’ questo concetto di fondo: “… ogni sistema elettorale e’ un sottoprodotto / funzione del sistema politico e questo della cultura politica; ogni…

Read More

HANNO PROPRIO TUTTI DIRITTO DI VOTARE?

L’estemporanea uscita di Beppe Grillo (estendere il diritto di voto ai sedicenni) ci stimola una riflessione in senso opposto: come si fa in termini pratici a toglierlo ai cosiddetti “analfabeti funzionali“? E soprattutto, chi decide chi essi siano, in base a quali criteri, senza per questo venir meno ai principi di base dell’ordinamento democratico? Come evidenziato varie volte, siamo ai…

Read More

Posizione consolidata di CSV su alcuni temi politici, economici e sociali – Aggiornamento

La tabella sottostante e’ AGGIORNATA AL 7 SETTEMBRE 2015, con l’inclusione di alcune specifiche sul tema migranti / rifugiati presentate nel post del 24 Agosto scorso e con l’inserimento di una clausola sul conflitto di interessi nel diritto internazionale pattizio in merito alle imprese assegnatarie di contratti di ricostruzione postbellica. Lo scopo di questa tabella e’ di fornire una visualizzazione…

Read More

Referendum popolari propositivi e democrazia plebiscitaria

In questi giorni sta facendo grande scalpore nell’agenda europea il rinnovato attivismo del premier ungherese Victor Orbán, che si e’ “distinto” per alcune proposte che hanno diviso l’opinione pubblica internazionale fra favorevoli e contrari. Stiamo parlando della polemica sulla pena di morte e sul sondaggio / referendum interno relativamente alla gestione dell’immigrazione. Candidati Senza Voce non poteva certo sottrarsi alla discussione…

Read More

Oclocrazia 2013

A cosa assomigli questa tormentata fase storica nel giorno delle elezioni politiche nel bordello Italia ce lo insegnava lo storico greco Polibio nelle “Storie” già nel II sec. a.C. Peccato che poi l’uomo dimentica facilmente e si stupisce …   “Durante l’oclocrazia il popolo, danneggiato dal disordine politico e dalla corruzione, svilupperà il sentimento della giustizia e sarà spinto a…

Read More