Politica Interna

L’evoluzione del debito pubblico italiano

L’evoluzione del debito pubblico italiano

In pratica, come negli anni sessanta, c’é una intera classe politica che ha deciso di crescere sulle spalle del bilancio interno e consumarlo oltre ogni possibilità.
E’ chiaro che più tempo si passa a spendere a debito, maggiore sarà il sacrificio che servirà per ripagarlo, ma questo sembra non toccare gli Italiani che continuano a “voler stare bene” sperando che qualcun altro paghi il loro conto.

Read More

ACHTUNG, SARDELLEN!

Di Massimo Bernacconi Mio parere personale e poi continuerò nell’astenermi dal commentare le miserie politiche peninsulari visto che mi sono appena scofanato due porzioni di pasta con broccoli e sarde: fare da quinta colonna ad un partito asfittico come il PD non porta da alcuna parte … ancora una volta si cerca gattopardescamente (visto che siamo in tema di animali…

Read More

RIFLUSSO FEDERALISTA

Di Marco Garrone La riforma federalista del 2001, confermata con referendum, ha aperto la strada ai parlamenti regionali. Quasi 20 anni dopo si vedono comunemente atteggiamenti estremi, quasi eversivi, in cui le Regioni cercano di affermare il loro primato in diversi modi. Ultimo questo tentativo, che verrà probabilmente invalidato per l’evidente infondatezza e forse incostituzionalità delle motivazioni, di assegnare appalti…

Read More

QUELLI PER CUI LA GUERRA NON E’ MAI FINITA …

Noi vorremmo un paese ed un mondo nel quale diventi talmente evidente assurdità di nostalgie di certi regimi, che (tra)vestirsi da nazisti (o inalberando simboli sovietici, tanto per rimanere in tema di totalitarismi sanguinari) possa essere vista come una manifestazione di folclore come quando si attuano le rievocazioni napoleoniche. Purtroppo siamo ben lontani da questo scenario e questo per due…

Read More

DI MAIO E L’AUTOCRITICA …

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, non necessariamente condividiamo da Lopez Marcello Assumersi le proprie responsabilità e pagarne le dovute conseguenze, come la vita ci insegna, per il #M5S e nello specifico per il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è difficile da capire…molto più semplice fare il professorino del nulla e puntare il dito contro l’avversario di turno. Molto più semplice accusare direttamente…

Read More

C’é democrazia in Italia?

C’é democrazia in Italia?

Di Marco Garrone – Irlanda Con il crollo, lo schianto, dell’etica nel sistema giudiziario italiano, appare chiaro che la democrazia, intesa come tripartita sul modello di Montesquieu non esista in Italia. Ci sarebbe da mettersi intorno ad un tavolo e parlare di profonde riforme, di resettare la macchina dello Stato e riorganizzarla in maniera piú trasparente. E invece il nuovo…

Read More