Politica Interna

IL RICATTO DI ERDOGAN

La vicenda dei profughi/migranti si arricchisce di un nuovo capitolo: la ricetta della UE per arrestare o quantomeno rallentarne il flusso passerebbe per un pagamento alla Turchia in modo che li faccia rimanere confinati nei campi profughi sul suo territorio, che già ospitano milioni di sfollati. Lasciamo per ora perdere considerazioni rispetto al reale uso che Ankara farà dei fondi…

Read More

DELLA CLASSE DIRIGENTE …

Le ultime crisi hanno evidenziato impietosamente non solo i limiti dell’attuale assetto istituzionale UE ma anche e soprattutto quelli del modello di cooperazione basato sugli stati nazionali ed in assenza di una robusta confederazione. E’ palese che le classi dirigenti degli stati nazionali non sono in grado di proporre soluzioni per i loro singoli paesi ed al contempo nessuna leadership…

Read More

Posizione consolidata di CSV su alcuni temi politici, economici e sociali – Aggiornamento

La tabella sottostante e’ AGGIORNATA AL 7 SETTEMBRE 2015, con l’inclusione di alcune specifiche sul tema migranti / rifugiati presentate nel post del 24 Agosto scorso e con l’inserimento di una clausola sul conflitto di interessi nel diritto internazionale pattizio in merito alle imprese assegnatarie di contratti di ricostruzione postbellica. Lo scopo di questa tabella e’ di fornire una visualizzazione…

Read More

Referendum popolari propositivi e democrazia plebiscitaria

In questi giorni sta facendo grande scalpore nell’agenda europea il rinnovato attivismo del premier ungherese Victor Orbán, che si e’ “distinto” per alcune proposte che hanno diviso l’opinione pubblica internazionale fra favorevoli e contrari. Stiamo parlando della polemica sulla pena di morte e sul sondaggio / referendum interno relativamente alla gestione dell’immigrazione. Candidati Senza Voce non poteva certo sottrarsi alla discussione…

Read More

Addio all’ALDE – Farewell to ALDE

Durante il Consiglio ALDE straordinario tenutosi a Bruxelles all’indomani delle scorse elezioni Europee, avevo già anticipato ai presenti le mie dimissioni da ogni incarico nel mio ex partito, che aveva da tempo esaurito ogni sua ragion d’essere, sia la mia insofferenza in relazione all’andamento generale del partito ALDE, disappunto che avevo manifestato pubblicamente più volte ed in tutte le sedi…

Read More

Il contributo del M5S al sistema politico italiano – per un approccio politologico alla questione

All’indomani della parata del Circo Massimo, prendendo spunto dalla discussione sul forum di “Candidati Senza Voce” su Facebook , tornando brevemente alla discussione su cosa avrebbe portato M5S come contributo originale al sistema politico italiano, tema che come ricorderete abbiamo già affrontato in altri post ed altre sedi. Noi non crediamo che la risposta sia, come e’ stato menzionato precedentemente,…

Read More

UNA “DESTRA” MODERNA?

Di Massimo Bernacconi Premesso che riteniamo queste distinzioni destra / sinistra ormai artificiose ed antistoriche e volendo evitare di descriverle nuovamente in “negativo”, possiamo tentare di fornire qualche elemento: presa d’atto della “modernità” ed accettazione del dato di fatto di doversi muovere in una società pluralista; consapevolezza che i sogni di un “ritorno alle origini” di un passato mitico e…

Read More

Santoro, Ruotolo e Travaglio sdoganano De Gregorio?

di Massimo Bernacconi Francamente mi piacerebbe sapere il senso dell’intervento a “Servizio Pubblico” di Sergio De Gregorio. Quale tesi si vuole dimostrare? Perché concedere una vetrina mediatica a questo squallido personaggio che rappresenta il peggio della politica e del malaffare italiano, che ha sguazzato a piacimento negli intrecci fra malavita, servizi e sottobosco politico per anni? De Gregorio che si…

Read More

25 Aprile 2013

  25 Aprile 1945 … tanti giovani caduti nei lunghi anni di guerra insensata e nella resistenza patriottica, che sola avrebbe potuto restituire all’Italia l’onore perduto nel crepuscolo del totalitarismo nostrano e nell’otto settembre con il quale una monarchia infingarda segno’ anche il proprio destino e quello dei militari lasciati alla merce’ di un ex alleato tradito crudele e spietato;…

Read More