Politiche Europee

SULLA SOSTANZA DEI “DISTINGUO” FRA LA PRASSI DEI REGIMI TOTALITARI DI VARI COLORI

di Massimo Bernacconi Premessa per i commentatori col coltello fra i denti: questo post discorre della realtà dei regimi e dei suoi sostenitori, non delle distinzioni cattedratiche di carattere filosofico, che sono enormi ma che sulla pelle di chi ci ha rimesso le penne non lasciano poi troppo il segno. I nazifascisti sono stati sconfitti militarmente dalle potenze alleate (quelle…

Read More

UK: A FINE ANNO SI ESCE (?)

Di Marco Garrone UK decide comunque di uscire dalla UE a fine anno, nonostante il crollo del PIL e il ritardo nei negoziati dovuto al COVID. Il Galles e la Scozia si oppongono, ma non vengono interpellati. Nel frattempo Boris Johnson chiede ai cittadini europei rientrati nelle loro nazioni nella pandemia, di tornare a lavorare in UK perché il paese…

Read More

COMPRERESTE UN’AUTO USATA DA BO-JO?

di Matteo Garrone Boris Johnson dice “tutti benvenuti” rivolto agli Europei che hanno lasciato la Gran Bretagna durante la pandemia. Quello stesso Primo Ministro inglese che insultava gli stranieri, ora chiede che tornino a lavorare mentre prepara norme che impediranno loro di restare. Non riesco neppure a commentare Fonte: ‘We want you back’ – Boris Johnson urges EU workers to…

Read More

PERCHE’ L’EMERGENZA SANITARIA CORONAVIRUS CI PREOCCUPA?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo da Maurizio Turcato Una mia amica mi ha chiesto come vedo l’attuale situazione. Ecco la mia risposta:L’emergenza sanitaria del nuovo coronavirus mi preoccupa molto. L’intero Pianeta ne verrà coinvolto;anche e soprattutto coloro che s’illudono di “sfangarla”;specificatamente se ingannati dai rispettivi governanti. L’Unione Europea si trova di fronte all’ennesimo bivio:agire coordinata nella direzione di un costituendo neo-Stato…

Read More

DOPO – CORONAVIRUS: PROBLEMA NON SARA’ TANTO QUELLO ECONOMICO MA QUELLO SOCIALE

Inutile girarci intorno … il blocco della maggiorparte delle attivita’ economiche a causa delle misure prese per arginare il COVID-19 lascera’ tracce pesanti, con necessita’ di ristrutturare non solo la strategia delle grandi aziende, ma anche e soprattutto quella personale e familiare dei piccoli-medi imprenditori, degli artigiani, delle partite IVA, degli operai ed impiegati, nel settore privato ma anche in…

Read More

MIGRANTI: I DANNI E LE BEFFE

Oltre alla pessima gestione del tema migranti da parte di tutti i governi nazionali che si sono succeduti in questi anni ed il fallimento della politica europea comune in questo importante tema, ora arriva’ forse anche una ulteriore tegola: l’accusa di frode da parte dell’autorità europea anti corruzione con conseguente perdita di alcuni fondi. Dopo un’indagine, l’Ufficio #Ue antifrode ha…

Read More

JUNCKER: NOMINA MIO SUCCESSORE NON TRASPARENTE

Il presidente uscente della Commissione Europea, J-C Juncker, esterna il suo disappunto parlando della procedura seguita per la nomina del suo successore, il ministro della difesa tedesco Ursula von der Leyen. Senza mettere in discussione la qualità della scelta, Juncker ha rilevato come la procedura seguita sia stato frutto di un compromesso raggiunto a porte chiuse e contrario al principio…

Read More

TOP JOBS EUROPEI: ITALIA CONTA SEMPRE MENO

… non che già contassimo granché, ma partivamo con due pilastri (BCE con Draghi e Parlamento Europeo con Tajani) e ci ritroviamo con la seconda istituzione solamente, dove sono più le dinamiche dei gruppi politici a contare rispetto ai giochi di potere fra gli stati membri. Magra consolazione la nomina di una francese alla BCE … pur screditata dopo lo…

Read More