Protezione Civile, Immigrazione, Accoglienza

“Quando un popolo non ha la visione del futuro, punta il dito contro il diverso”

Marialuisa Colonna Romano Riporto un punto di un’intervista di Paolo Crepet che mi sembra utile per una riflessione: “Vedo dei giovani straordinari, che girano il mondo e che amano le diversità, perché le vivono. Per il resto non mi illudo: non vedo soluzioni globali, che passino attraverso eventuali governi futuri. La comprensione del valore della diversità è un lavoro culturale,…

Read More

I GIOCHI PERICOLOSI DEL GOVERNO GIALLOVERDE CON GLI ESTREMISTI AFRO-ISLAMICI

Tenetevi forte perché la notizia ha del paradossale … sapete chi c’è dietro all’isteria antifrancese che sta attanagliando la penisola, dietro alle puttanate sul Franco CFA o sullo strizzare l’occhio alle frange più estremiste dei c.d. “Gilets Jaunes”? Nientemeno che quest’uomo, Kémi Séba [Stellio (Stélio) Gilles Robert Capo Chichi] classe 1981, bigamo (!), l’ideologo “africano” del governo italiano, incoronato da…

Read More

LA RETATA, FORTI CON I DEBOLI E DEBOLI CON I FORTI.

Da centro rifugiati di Castelnuovo di Porto, Roma, Hatice, ragazza scappata dalla Turchia per persecuzione politica , du figli, Sigo di 5 anni, Arges di 4, frequentavano la scuola materna, studiano l’Italiano nel doposcuola, saranna trasferiti. Blessing, nigeriana , venticinque anni, arrivata in Italia con la tratta delle prostitute , e’ poi riuscita a sottrarsi agli sfruttatori, accolta a Castelnuovo…

Read More

Giappone, senza immigrazione non si cresce : una lezione da imparare

CSV Svizzera Antonio Ripa Il Giappone apre a circa 340.000 lavoratori stranieri, per contrastare l’invecchiamento della popolazione ed il calo demografico, iniziando finalmente a guardare al futuro ed iniziando ad abbandonare la strada delle misure tappa buchi. Nel 2005 il tasso di natalità in Giappone ha toccato un picco negativo di 1,26 nascite per donna ed il tasso di dipendenza…

Read More