Protezione Civile, Immigrazione, Accoglienza

EMERGENZA ETNA : IL FIANCO SUD – ORIENTALE DEL VULACANO STA SCIVOLANDO VERSO IL MARE.

l’Etna sta scivolando verso il mare. Gli esperti spiegano di avar monitorato i movimenti subacquei dei fianchi dell’Etna e di aver registrato un abbassamento verso il mare di 4 cm in soli 8 giorni. L’Etna e’ il vulcano piu’ attivo d’Europa per questo costantemente monitorato dagli scienziati di tutto il mondo e dalle nostre autorita’ con misurazioni satellitari, che proprio…

Read More

CITTADINANZA: LA POSIZIONE DI CANDIDATI SENZA VOCE

Premesso che la polemica su “ius soli” e’ oziosa in quanto nessuna delle proposte presentate e’ veramente tale, queste sono le proposte di CSV, che crediamo equilibrate e pragmatiche Domanda di cittadinanza possibile dopo 10 anni di residenza regolare solo se incensurati e tramite superamento esame specifico. Per stranieri che abbiano frequentato con profitto scuole dell’obbligo italiane e non abbiano…

Read More

FRONTEX: MAI ACCUSATO LE ONG DEL TRAFFICO DI MIGRANTI

Con molto ritardo, il portavoce di Frontex smentisce le accuse circolate in questi mesi sulla stampa internazionali ma dice una cosa importante … i trafficanti approfittano degli obblighi internazionali e fanno profitti enormi approfittando del fatto che i soccorsi si sono avvicinati al limite della acque territoriali libiche. Ora, cosa si aspetta ad intervenire alla radice e stabilizzare situazione in…

Read More

60 ANNI FA LA TRAGEDIA DEL BOIS DU CAZIER: PER NON DIMENTICARE

Bois du Cazier (Marcinelle-Belgio), la miniera maledetta dove alle 08:10 dell’8 agosto 1956 scoppiò l’inferno, con l’incendio sviluppato innescato dal cavo elettrico e dall’olio fuoriuscito dal tubo dell’elevatore, tranciati da un carrello. Nella tragedia perirono 262 minatori, 136 italiani, solo 13 i superstiti di quel turno di lavoro. Varie commemorazioni in Italia ed in Belgio per ricordarli uno ad uno…

Read More

ESTREMISTI XENOFOBI EQUIVALGONO A “SQUATTERS” ELETTORALI

Riflessione a margine delle considerazione sul successo di formazioni estremiste nelle recenti elezioni in Germania e Slovacchia che stiamo discutendo nel gruppo facebook di CSV. C’è anche un altro aspetto da considerare, che abbiamo affrontato in passato in relazione al caso italiano ed a forze decisamente diverse e molto più “folcloristiche” come possono essere Lega o M5S. Questo tipo di…

Read More

IL RICATTO DI ERDOGAN

La vicenda dei profughi/migranti si arricchisce di un nuovo capitolo: la ricetta della UE per arrestare o quantomeno rallentarne il flusso passerebbe per un pagamento alla Turchia in modo che li faccia rimanere confinati nei campi profughi sul suo territorio, che già ospitano milioni di sfollati. Lasciamo per ora perdere considerazioni rispetto al reale uso che Ankara farà dei fondi…

Read More

Posizione consolidata di CSV su alcuni temi politici, economici e sociali – Aggiornamento

La tabella sottostante e’ AGGIORNATA AL 7 SETTEMBRE 2015, con l’inclusione di alcune specifiche sul tema migranti / rifugiati presentate nel post del 24 Agosto scorso e con l’inserimento di una clausola sul conflitto di interessi nel diritto internazionale pattizio in merito alle imprese assegnatarie di contratti di ricostruzione postbellica. Lo scopo di questa tabella e’ di fornire una visualizzazione…

Read More

Privilegi degli immigrati: arma di distrazione di massa.

Ai miei amici di varie estrazioni politiche che passano la giornata a prendersela con i vantaggi veri o presunti concessi agli immigrati clandestini o regolari che siano … ma vi rendete conto che interesse del sistema di potere dominante e’ proprio quello di scatenare una “guerra fra poveri” per distrarre l’opinione pubblica e continuare a mantenere il potere mentre il…

Read More

IN VISITA ALLA “JUNGLA” DI CALAIS

di Massimo Bernacconi Giovedì scorso siamo stati in visita all’improvvisato accampamento di immigrati irregolari allestito alla periferia di Calais, in Francia, a seguito dello smantellamento dei centri di accoglienza, che hanno lasciato oltre 600 clandestini sulla strada. Calais e’ una Lampedusa d’oltralpe, un limbo dove coloro che sono respinti dalla Gran Bretagna in quanto sprovvisti di visto regolare ne’ possono…

Read More